Nintendo: il 3D fa male ai bimbi  

presentazione del nuovo nintendo 3ds

Il gigante giapponese dei videogiochi Nintendo ha messo in guardia sulla sua ultima consolle portatile, la 3DS, la rinnovata DS, famossissima e diffusissima, con uno schermo in grado di produrre 3D autostereoscopico.

Nintendo chiede ai bambini che hanno meno di 6 anni di non giocarci per evitare danni agli occhi.

In previsione dell’uscita della consolle, il 26 febbraio in Giappone e a marzo nel resto del mondo, la Nintendo ha pubblicato un comunicato nel quale si spiega che “i bambini dai sei anni in giù potranno giocare solo con la consolle 2D poichè esporre gli occhi a immagini in 3D per un lungo periodo può avere effetti negativi sulla vista“.

La nuova consolle è fornita di 2 schermi, di cui uno che permette di vedere immagini tridimensionali anche senza occhiali a condizione di posizionarlo perfettamente davanti a  noi.

Sul suo sito la Nintendo ha aggiunto che secondo esperti tutte le immagini in 3D possono avere effetti negativi sulla vista dei bambini piccoli.

Questa preoccupazione era già uscita in passato, non dai produttori, ma da associazioni di consumatori e professionisti dell’oculistica, ma finora è stata tacciata come paura ingiustificata.

Il fatto che  Nintendo lo dichiari ufficialmente senz’altro smuoverà un po’ di opinioni.



bundle_300x250

Nintendo: il 3D fa male ai bimbi ultima modifica: 2010-12-31T08:15:02+00:00 da admin-Salvatore

Written by admin-Salvatore on dicembre 31st, 2010 # Filed under accessori 3d, Tv 3d # No Comment #

Leave a Reply

*

latv3d.it è un blog personale. latv3d.it non è una testata giornalistica. Il contenuto di questo sito deve intendersi come opinione personale. I commenti , anche se moderati, non sono da intendersi come approvati per il loro contenuto.

Scrivimi a info @ latv3d.it

Informazioni sui Cookies