Il 3D è bello, ma non per ogni cosa.  


In questa intervista rilasciata al Tg di Quartarete un responsabile di CSP-innovazione parla della sperimentazione del 3D sul digitale terrestre.

Quartarete è una tv piemontese che da giugno 2010 ha lanciato un esperimento, proprio in collabolazione con CSP e SISVEL, per la trasmissione di contenuti 3D sul digitale terrestre.

Adesso a più di un anno di distanza si possono trarre le prime conclusioni.

Oltre a valutazioni tecniche che faranno gli ingegneri delle società coinvolte, le 200 famiglie cui è stato fornito il decoder DTT 3D hanno dato i loro primi responsi riguardo il gradimento.

Il primo punto è un ovvio risentimento verso l’uso degli occhialini.

Il secondo punto è altrettanto banale, ma vale la pena di farci una riflessione: il 3D è una tecnica di ripresa che non può migliorare la visione di qualsiasi prodotto.

A quanto pare gli eventi sportivi in 3D sono quelli di maggior gradimento. Sembra ovvio invece, ma lo hanno dovuto sperimentare di persona, che vedere un telegiornale in 3D non aggiunge assolutamente nulla rispetto ad una visione 2d.

Vede l’annunciatore di un tg seduto alla sua scrivania in 3D che significato può avere ?

Si deve quindi capire che il 3D è bello laddove necessario. In alcuni sport, neanche in tutti, dove il 3D può rendere l’idea delle distanze in campo tra i giocatori e la profondità dell’azione. In alcuni film, e non in tutti, deve l’azione o scenari immaginifici possono essere amplificati da una visione 3D.  Un film romantico in 3D non deve creare aspettative che non possono essere mantenute.

Torna quindi prepotente l’argomento della disponibilità di contenuto 3D per i nuovi televisori, ma bisogna capire che quello di cui si ha bisogno non è quantità, ma qualità o meglio prodotti televisivi in cui il 3D può costituire un valore aggiunto.

E l’acquirente di tv 3d non deve pensare che ogni volta che accende la sua nuova televisione deve contemporaneamente attivare le funzioni 3D, anche se in televisione stanno trasmettendo Porta a Porta o Ballarò.





Il 3D è bello, ma non per ogni cosa. ultima modifica: 2011-10-21T13:53:25+00:00 da admin-Salvatore

Written by admin-Salvatore on ottobre 21st, 2011 # Filed under trasmissioni 3d, Tv 3d # No Comment #

Leave a Reply

*

latv3d.it è un blog personale. latv3d.it non è una testata giornalistica. Il contenuto di questo sito deve intendersi come opinione personale. I commenti , anche se moderati, non sono da intendersi come approvati per il loro contenuto.

Scrivimi a info @ latv3d.it

Informazioni sui Cookies