Canal+ non crede più nel 3D  

canal plus 3d in via di chiusura E’ nato prima l’uovo o la gallina ? Traslando al 3D questo detto popolare, nascono contenuti in 3D per convincere ad acquistare televisori 3D, o si dovrebbero comprare tanti televisori 3D per convincere i Broadcaster a produrre contenuti in 3D ?

A quanto pare Canal+ ha dato la risposta sbagliata a questa domanda.

Canal+, pay tv francese, ha lanciato nel giugno 2010 , in occasione della Coppa del Mondo di Calcio in Sud Africa, Canal + 3D . A giugno 2010 i possessori di tv 3D erano veramente pochi e Canal+ ha lanciato un servizio che avrebbe potuto dare dei frutti solo in divenire, ne sarebbe dovuta essere consapevole.

Adesso, ad un anno e mezzo di distanza Canal+ ha annunciato che Canal+3D cesserà le trasmissioni il 24 gennaio 2012 .

La motivazione ufficiale è che ad oltre un anno e mezzo di distanza il canale 3D non ha avuto molti estimatori ed il servizio è troppo costoso in relazione ai pochi utenti.

Ma, per rispondere anche al quesito su chi deve nascere prima, gli utenti non crescono certo se mancano i contenuti.

Canal+ dopo aver lanciato tra i primi un canale 3D poi non lo ha adeguatamente supportato. Le trasmissioni prevedevano solo un evento sportivo e un grande film al mese, molto poco anche rispetto a  quello che stanno facendo i concorrenti, come ad esempio  Sky, non solo quella italiana, ma soprattutto la Sky inglese.

Lo Sky di oltremanica offre tutte le partite di premier in 3D, oltre a film, concerti e documentari. Non perde occasione di trasmettere una novità in 3D, anche se gli utenti sono pochi, ma in continuo aumento.

Canal+ invece prima di investire nel 3D pretendeva l’aumento degli utenti 3D, cosa che sinceramente non poteva avvenire, considerando oltre ai pochi eventi trasmessi dal canale francese anche la scarsa qualità generale con la proiezione di  film 3D in stereo (2,0), mentre abitualmente  Canal + HD offre il 5.1.

Canal+ afferma che il canale 3D tornerà quando saranno aumentati gli utenti, come dire che non vuole investire direttamente ma aspetta che qualcun altro investa sul 3D per far comprare i televisori ai francesi e poi approfittarne !

Insomma Canal+ non ha creduto molto nel 3D, come invece ci credono molto altri operatori. Lo sforzo di questi operatori alla fine sarà ripagato, ma quando Canal+ vorrà tornare a cavalcare l’onda del 3D si troverà ad aver perso tempo prezioso durante il quale gli altri avranno perfezionato la loro offerta.



Canal+ non crede più nel 3D ultima modifica: 2011-12-29T15:19:31+00:00 da admin-Salvatore

Written by admin-Salvatore on dicembre 29th, 2011 # Filed under trasmissioni 3d # No Comment #

Leave a Reply

*

latv3d.it è un blog personale. latv3d.it non è una testata giornalistica. Il contenuto di questo sito deve intendersi come opinione personale. I commenti , anche se moderati, non sono da intendersi come approvati per il loro contenuto.

Scrivimi a info @ latv3d.it

Informazioni sui Cookies