Sarà olografica la nuova tv 3D ?  

Una multinazionale qualsiasi sviluppa sempre la ricerca per aprire nuovi mercati e non farsi trovare impreparata. Quindi ogni anno i colossi della tecnologia depositano decine di brevetti per tutelare le loro ricerche, ma solo pochi diventeranno progetti che raggiungeranno il mercato .

Ha suscitato però molto clamore però la notizia di un brevetto registrato da Samsung presso US Patent & Trademark per una nuova generazioni di televisori olografici . Il brevetto è stato richiesto a gennaio 2016, ma solo adesso si è avuto notizia del suo contenuto.

Samsung sta preparando quella che potrebbe essere la prossima tecnologia di tv 3D. Samsung ammette che i consumatori rifiutano la prima generazione di televisori 3D perché richiedono di indossare gli occhiali 3D e la TV olografica elimina la necessità di occhiali. Inoltre la tv olografica elimina i problemi dell’affaticamento visivo dovuto alla differenza tra la profondità percepita e la capacità di messa a fuoco degli occhi.

I metodi di visualizzazione olografiche rendono la profondità percepita dal cervello coerente con la messa a fuoco degli occhi.

Una panoramica di base del sistema olografico Samsung

brevetto tv olografica

Una fonte di luce – molto probabilmente un laser – sarebbe indotto attraverso un “modulatore spaziale di luce“. Questa sarebbe poi concentrata attraverso una “lente di Fourier” che permette alla luce modulata di essere focalizzata in uno spazio predeterminato.

La luce sarebbe proiettata attraverso un pannello e l’obiettivo per produrre le immagini che si trovano fuori dello schermo, pronto per essere guardate da più angolazioni.

tv olografica

Il sistema deve essere implementato da una funzione di eye tracking, simile a quanto già utilizzato negli attuali tv 3d senza occhialini, che verrà usato per seguire il movimento delle pupille degli utenti.

L’unità di eye tracking può ottenere un’immagine dell’osservatore attraverso una telecamera, rilevare le pupille e osservare la posizione ed il movimento dell’osservatore dall’immagine per valutare la distanza tra l’osservatore e il modulatore spaziale di luce ed elaborare in tempo reale i dati per la centralina.

Sarà olografica la nuova tv 3D ? ultima modifica: 2016-12-03T12:31:04+00:00 da admin-Salvatore

Written by admin-Salvatore on dicembre 3rd, 2016 # Filed under Tv 3d # No Comment #

Leave a Reply

*

latv3d.it è un blog personale. latv3d.it non è una testata giornalistica. Il contenuto di questo sito deve intendersi come opinione personale. I commenti , anche se moderati, non sono da intendersi come approvati per il loro contenuto.

Scrivimi a info @ latv3d.it

Informazioni sui Cookies